il Questore di Venezia vuole chiudere il commissariato di Marghera PDF Stampa
Comunicati - News
Mercoledì 07 Giugno 2017 19:27

IL QUESTORE DI VENEZIA VUOLE CHIUDERE IL COMMISSARIATO DI MARGHERA

 

In mattinata si è tenuto il previsto incontro con il Questore Gagliardi dr. Danilo che, nei giorni scorsi, aveva inviato alle organizzazioni sindacali un progetto di rimodulazione di alcuni uffici della Questura di Venezia.

Nel documento presentato viene ritenuta utile ed essenziale la chiusura del Commissariato di Marghera perché cosi facendo, a detta del Questore, si potranno aumentare il numero di volanti sul territorio.

Noi abbiamo espresso la nostra totale contrarietà non tanto perché vogliamo salvaguardare il posto a favore del personale, ma perché il presidio di Polizia di Marghera è l'unico sul territorio che, così com'è strutturato, offre un servizio ai cittadini. Chiuderlo significherebbe disperdere professionalità e servizi indispensabili, specialmente in un periodo come questo in cui le minacce terroristiche, la microcriminalità e il degrado richiedono ancora di più l'esistenza di Uffici di Polizia.

La Polizia non deve solo garantire la presenza di più volanti sul territorio ma offrire anche punti di riferimento senza per questo eliminare gli Uffici esistenti.

Non è vero che spostando gli uffici dal Commissariato in via Nicolodi, attuale sede dell'Immigrazione o al Commissariato di Mestre, i cittadini avrebbero lo stesso servizio.

Noi, afferma il Segretario Generale Provinciale Francesco Lipari, non vogliamo in alcun modo subire questo immeritato taglio di servizi che avrebbero ricadute inevitabili sui cittadini.

Invitiamo tutta la popolazione, i rappresentanti istituzionali e la politica ad attivarsi affinché tale volontà sia immediatamente fermata...........

Tanti, troppo sono i problemi che hanno i territori di Marghera, Gazzera, Asseggiano, Chirignago e Malcontenta. Nessuno può e deve sentirsi autorizzato ad eliminare il Commissariato.!!!!!!!

Nel corso degli anni in tante occasioni il sindacato Coisp ha denunciato il taglio indiscriminato dei poliziotti, oggi, quella stessa Amministrazione, per bocca del Questore di Venezia Gagliardi dr. Danilo, invece che ottenere fondi, uomini e mezzi, parla di chiusura.

Questo è un arretramento dei servizi di sicurezza, è una mal celata volontà di sostituire il lavoro di un presidio con un potenziamento di poche auto.

Invitiamo tutti i cittadini ad esternare la loro contrarietà scrivendo una mail all'indirizzo:

della Questura di Venezia: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - oppure scrivendo una mail al Coisp Sindacato di polizia: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Allegati:
FileDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (170606 VE CO il Questore di Venezia vuole chiudere il commissariato di Marghera.)il Questore di Venezia vuole chiudere il commissariato di Marghera124 Kb07/06/2017 19:27