Grazie al COISP si pone fine ai ritardi del pagamento delle indennità per i colleghi della ferroviaria stradale e postale PDF Stampa
Comunicati - News
Lunedì 04 Dicembre 2017 19:10

 Il COISP, da sempre impegnato nella risoluzione di una problematica che penalizza il personale delle specialità della Polizia di Stato, apprezza l’impegno del Dipartimento della P.S. finalizzato a risolvere positivamente una questione che riguarda alcune miglia di Poliziotti.  

La stabilizzazione dei capitoli delle indennità per gli operatori della specialità ferroviaria, stradale e postale, permetterà, dal prossimo mese di gennaio, grazie ad una adeguata previsione finanziaria, il pagamento delle stesse in tempi assolutamente brevi e quindi senza dover attendere le tempistiche inaccettabili connesse alle procedure di riassegnazione da parte del MEF e successiva registrazione alla Corte dei Conti, che ad oggi hanno portato al pagamento di quanto spettante ai Poliziotti con anni di ritardo rispetto ai servizi espletati.

Nel plaudere quindi a questo nuovo modo di gestire il Dipartimento in maniera più vicina al personale e chiaramente più propensa ad ascoltare le loro necessità, così come esternate da chi, il COISP in primis, ne ha assunto una cosciente rappresentanza, questa O.S. proseguirà la propria azione al fine di ottenere una giusta soluzione finalizzata a corrispondere in tempi brevi tutti gli arretrati delle indennità in argomento, così che dal mese di gennaio p.v. possa avviarsi la nuova procedura senza somme pregresse da dover ancora evadere a favore dei nostri colleghi.

Allegati:
FileDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (171130 RM CO Grazie al COISP si pone fine ai ritardi del pagamento delle indenni)Grazie al COISP si pone fine ai ritardi del pagamento delle indennità per i coll304 Kb04/12/2017 19:10