16.06.2011 gli All Black in visita alla Questura

 

Una giornata davvero insolita, quella vissuta ieri nella Questura di Venezia: su iniziativa del COISP, infatti, i poliziotti hanno incontrato la prestigiosa squadra di rugby under 20 neozelandese degli All Blacks. Ad accogliere, in un clima di grande allegria e simpatia, i giovani atleti è stato il Segretario Generale del COISP, Franco Maccari con i Segretari e simpatizzanti del Coisp veneziano, che ha espresso “orgoglio e soddisfazione” per avere ospitato “un team che rappresenta un modello positivo e vincente”. “Un modello – dice Maccari – al quale ci ispiriamo e che pensiamo, con un po’ di presunzione, di incarnare. Un modello che esalta i valori di coraggio, caparbietà, sacrificio, spirito di gruppo, che vogliamo contribuire a diffondere tra i più giovani”. Gli atleti degli All Blacks, si trovano nel nostro Paese perché impegnati nella Junior World Championship “Italy 2011”, rassegna iridata Under 20 che nel mese di giugno vede impegnate a Padova, Venezia, Rovigo e Treviso le dodici migliori Nazionali di categoria. I giovani atleti sono stati accompagnati in un giro turistico nella città lagunare con una visita speciale alla vetreria “Signoretti” di Murano, poi hanno incontrato il Questore ed i Funzionari della Polizia di Venezia, il quale hanno consegnato agli ospiti delle targhe ricordo. Ad allenare la squadra è un poliziotto neo-zelandese. “Non è un caso che sia stato chiamato un nostro collega – dice Maccari – a trasmettere un sistema di valori che travalica l’aspetto agonistico, ed è valido certo nello sport, ma soprattutto nella vita quotidiana”.

“L’iniziativa - conclude Maccari - ha rappresentato anche un’occasione per confrontarsi sui modelli organizzativi delle Forze di Polizia di due paesi così lontani. La Polizia italiana, che certamente può andare fiera della professionalità e della preparazione del proprio personale, è costretta a invidiare i colleghi neozelandesi per l’attenzione che il loro governo dedica alle politiche per la sicurezza. Il nostro, invece, non fa altro che pugnalarci alle spalle”.

dsc_0025
dsc_0027
dsc_0028
dsc_0029
dsc_0031
dsc_0032
dsc_0033
dsc_0034
dsc_0035
dsc_0036
dsc_0037
dsc_0038
dsc_0039
dsc_0040
dsc_0041
dsc_0042
dsc_0043
dsc_0044
dsc_0045
dsc_0047
dsc_0049
dsc_0050
dsc_0051
dsc_0052
dsc_0053
dsc_0055
dsc_0057
dsc_0060
dsc_0061
dsc_0064
dsc_0065
dsc_0066
dsc_0067
dsc_0068
dsc_0069
dsc_0070
dsc_0071
dsc_0073
dsc_0074
dsc_0076
dsc_0077
dsc_0079
dsc_0080
dsc_0082
dsc_0083
dsc_0084
dsc_0087
dsc_0088
dsc_0091
dsc_0092

 

Display Num 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 10
 

 

Phoca Gallery